MEMORIE DI UNA SOPRAVVISSUTA (Memoirs of a Survivor, 1974) di Doris Lessing

“Memorie di una sopravvissuta” è un romanzo poco conosciuto di Lessing e spesso considerato secondario. Tutti noi ricordiamo quel tempo. Non fu diverso per me da quel che fu per gli altri. Eppure, continuiamo a raccontarci in ogni particolare gli eventi che abbiamo condiviso, e ripetendo, ascoltando, è come se dicessimo: «Fu così anche per te? Allora è vero, fu … Continue reading

Speciale P.K.Dick – UTOPIA ANDATA E RITORNO/2 (Lies, Inc., 1984)

Nella bibliografia di Dick, oltre a The Unteleported Man c’è anche un altro titolo, Lies Inc., che però non è nient’altro che la versione completa della riscrittura del racconto del 1964 pubblicata in Inghilterra da Gollancz, nel 1984, uno dei vari manoscritti ritrovati tra le carte di Phil dopo la sua morte (sempre che sia morto lui e non noi…). … Continue reading

Intervista a ROBERTO AZZARA, autore de LA FANTASCIENZA CINEMATOGRAFICA – La seconda età dell’oro

1 – Ciao Roberto! Innanzitutto benvenuto tra le pagine virtuali di Andromeda. Come prima cosa ti chiedo di presentarti ai nostri lettori. Chi sei e cosa fai nella vita? Ciao e grazie per l’ospitalità. Allora, mi chiamo Roberto Azzara, sono nato a Caltagirone, un paese in provincia di Catania, e vivo e lavoro come infermiere da venticinque anni a Pavia. … Continue reading

Intervista a CLAUDIO SECCI autore di RESET, l’alba dopo il lungo freddo

1 – Ciao Claudio! innanzitutto benvenuto tra le pagine virtuali di Andromeda. Come prima cosa ti chiedo di presentarti ai nostri lettori. Chi sei e cosa fai nella vita? Buongiorno Andromediani, è un piacere “atterrare” su questa piattaforma e ringrazio Alessandro per l’invito. Sono un autore di romanzi di Torino ma di professione informatico, da circa dieci anni scrivo e … Continue reading

Speciale P.K.Dick – UTOPIA ANDATA E RITORNO/1 (The Unteleported Man, 1964)

Qui la faccenda è complicata. Bisogna ricostruirla passo per passo. Siamo nel nel 1964: Dick pubblica un racconto lungo sulla rivista Fantastic, intitolato “The Unteleported Man” (L’uomo non-teletrasportato). Il racconto piace a Donald Wollheim, che lavora per la Ace Books e ha già acquistato altre cose da Phil: gli propone di trasformare il racconto lungo in un romanzo. Phil si … Continue reading

Speciale P.K.Dick – GUARITORE GALATTICO | GIÙ NELLA CATTEDRALE (Galactic Pot-Healer, 1969)

Negli ultimi anni della sua vita Dick parlava abbastanza male di Galactic Pot-Healer che si colloca più o meno a metà della sua attività come scrittore, dato che venne pubblicato nel 1969. Certo, i titoli italiani succedutisi a partire dalla prima traduzione del 1979 non sono particolarmente convincenti (oltre che Guaritore galattico è stato anche chiamato Giù nella cattedrale); e … Continue reading

QUANDO LA FANTASCIENZA È DONNA – Dalle utopie femminili del secolo XIX all’età contemporanea di Eleonora Federici

Titolo: Quando la fantascienza è donna – Dalle utopie femminili del secolo XIX all’età contemporanea | Autrice: Eleonora Federici | Pagine: 190 | Editore: Carocci | Anno: 2015 | ISBN: 978-88-430-7795-3 | Formato: cartaceo | Prezzo: 19 € Perché fantascienza al femminile? In cosa si differenzia da quella maschile? Eleonora Federici, professoressa associata di Lingua e Traduzione presso l’Università L’Orientale … Continue reading

Duecento anni di Frankenstein e sei racconti romantici & gotici su Mary Shelley e il suo Prometeo moderno

Primo La madre di Mary Shelley era Mary Wollstonecraft, filosofa e scrittrice considerata fondatrice del femminismo liberale. Donna avventurosa e indipendente, va via di casa dopo un’infanzia segnata dai maltrattamenti del padre alcolista sulla madre e su fratelli e sorelle. Inizia a lavorare per mantenersi, e nel frattempo completa la sua istruzione da autodidatta. Insieme alla sorella Elizabeth e all’amica … Continue reading

I MONDI DI URSULA K. LE GUIN: Cinque parole chiave

Lo scorso 22 gennaio è scomparsa, all’età di ottantotto anni, Ursula K. Le Guin. Un’autrice che ha lasciato, nella storia della letteratura fantascientifica, un’impronta indelebile. Che ha dato lustro e vigore alla cosiddetta “soft sci-fi”, portando l’antropologia, la sociologia, la psicologia nel genere. Che ha abbattuto le barriere letterarie spaziando tra i confini del fantastico in senso più ampio. Che … Continue reading

Speciale P.K.Dick – MR LARS SOGNATORE D’ARMI (The Zap Gun, 1967)

Cercate di immaginare questa scena: il redattore della Pyramid Books, una casa editrice specializzata in fantascienza, che alla metà degli anni Sessanta dichiara di essere pronto a comprare un romanzo intitolato Space Opera, e un altro che per titolo abbia The Zap Gun (che vuol dire “pistola a raggi”, il termine che un bambino americano userebbe per definire un’arma giocattolo … Continue reading