I MAGHI (The Magicians, 1954) di J.B. Priestley

John Boynton Priestley è uno scrittore su cui si dribbla, in Italia e non solo, dimenticato com’è sotto il peso di altri nomi spinti negli ultimi decenni. Complice anche il fatto che la critica e l’accademia lo hanno sempre sminuito o etichettato malamente: famosa e pregiudizievole la stroncatura della signora Virginia Woolf che lo definì “commerciante delle lettere”, per poi … Continue reading

MEMORIE DI UNA SOPRAVVISSUTA (Memoirs of a Survivor, 1974) di Doris Lessing

“Memorie di una sopravvissuta” è un romanzo poco conosciuto di Lessing e spesso considerato secondario. Tutti noi ricordiamo quel tempo. Non fu diverso per me da quel che fu per gli altri. Eppure, continuiamo a raccontarci in ogni particolare gli eventi che abbiamo condiviso, e ripetendo, ascoltando, è come se dicessimo: «Fu così anche per te? Allora è vero, fu … Continue reading

Recensione: COYOTE – Estrema frontiera (Coyote Frontier, 2005) di Allen Steele

Coyote, luna abitabile del sistema che ruota attorno alla stella 47 Ursae Majoris, a 46 anni luce dal nostro Sole, nella costellazione dell’Orsa Maggiore. Sono passati due decenni da quando il satellite è riuscito a conquistare l’indipendenza dalla Terra. I suoi abitanti potrebbero essere finalmente liberi, ma i computer, gli aerei e le attrezzature mediche ormai sono obsoleti. Per sopravvivere … Continue reading

Recensione: LA CROCE DI GHIACCIO (1989) di Lino Aldani

È la storia del missionario gesuita padre Francisco Morales de Alcàntara. Francisco scopre fin dai primi giorni di seminario su Marte di essere estremamente portato per gli scacchi. Il gioco è ammesso e praticato dai gesuiti, per il suo contenuto eminentemente educativo. Il giovane, però, cade vittima di una sfrenata passione per il gioco umilia con una splendida partita un … Continue reading

Recensione: COSMOCOPIA (Cosmocopia, 2008) di Paul Di Filippo

Frank Lazorg è un artista specializzato in disegni per fumetti e illustrazioni che è stato molto famoso ma dopo aver avuto un ictus non riesce più a riprendere la sua attività. La sua situazione è resa ancor peggiore dal fatto che il suo grande rivale Rokesby Marrs ha tratto vantaggio dalle sue sventure e sta sfornando una gran quantità di … Continue reading

Recensione: ANIMALI (2017) di Lorenzo Crescentini

Due creature si evolvono e si inseguono dall’inizio dei tempi. Enana è un pianeta perfetto e ospitale, ma inspiegabilmente deserto. Su un mondo lontano, una dea si risveglia per accogliere il primo visitatore terrestre. Ancora: strane creature meccaniche vengono avvistate nei pressi della centrale di Chernobyl e un bambino vive terrorizzato al pensiero che qualcosa abbia preso il posto di … Continue reading

Recensione: DROIDE È LA NOTTE (2017) di Graziano Delorda

La relazione tra HOrace Queen, un ragazzo umano o homo come vengono chiamati gli umani nel futuro, e DRana, una droide, non è delle più facili. L’integrazione tra umani e droidi continua a essere tutt’altro che perfetta con gruppi estremisti che non tollerano coppie miste. Le cose sono rese più complicate dall’esistenza di ibridi creati grazie a innesti, chiamati drhomo. … Continue reading

Recensione: RESET – L’alba dopo il lungo freddo (2018) di Claudio Secci

Recensione a cura di Andrea Ainardi presidente dell’AAS Associazione Astrofili Segusini Timothy Scott è un detenuto canadese sull’orlo del suicidio, finito in carcere per un errore giudiziario. La sua alba è troppo lontana, non vede spiragli né stimoli per andare avanti. Una notizia che sconvolge il mondo arriva fino alla sua cella: due asteroidi che si scontrano cambiano inavvertitamente traiettoria, … Continue reading

Esegesi probativa di DHALGREN (Dhalgren, 1975), un romanzo di Samuel Ray Delany

Anni fa leggevo per la prima volta lo scrittore statunitense Samuel Ray Delany. Il battesimo fu con Dhalgren, una sfida che mi fu lanciata da un amico che stavo tormentando da un po’ di tempo chiedendogli un romanzo che fendesse il cervello.In qualche modo avevo intuito, prima ancora di aprire il libro, che sarebbe stato un viaggio indimenticabile. Perciò, quando … Continue reading

Recensione: REGNO A VENIRE (Kingdom Come, 2006) di James Graham Ballard

“I quartieri residenziali sognano la violenza. Addormentati nelle loro sonnacchiose villette, protetti dai benevoli centri commerciali, aspettano pazienti l’arrivo di incubi che li facciano risvegliare in un mondo più carico di passione…”   Regno a venire (Kingdom Come, 2006) è stato l’ultimo romanzo che lo scrittore britannico James Graham Ballard ha scritto, prima di andarsene nel 2009.Appartiene alla Tetralogia di … Continue reading