Recensione: ENTOVERSE (Entoverse, 1991) di James P. Hogan

Senza dubbio l’attesa generata dall’annuncio di una nuova collana Urania ha avuto i suoi effetti positivi. In realtà, più che di una nuova collana, si tratta del rinnovamento della collana Jumbo, che assume una propria autonomia rispetto a quella madre, una scadenza fissa, trimestrale, e con una numerazione che riparte dal numero uno. Gli aficionados della fantascienza da edicola avranno … Continue reading

Recensione: LA ZONA DEL DISASTRO (The Disaster Area, 1967) di James Graham Ballard

“Uno dei più grandi libri di fantascienza che io abbia mai letto.” Così è stata definita da Graham Greene questa Zona del disastro in cui Ballard ha riunito, in un crescendo di terrore, nove dei suoi più memorabili racconti. Ma attenzione: i mezzi che impiega Ballard per prenderci alla gola con i suoi terrori, non hanno niente a che vedere … Continue reading

Recensione: DIES IRAE (2017) di Ezio Amadini

Anno 2050. Sullo sfondo della corsa allo spazio, rinvigorita dalla realizzazione di un ascensore spaziale internazionale, si sviluppa un’intricata vicenda di terrorismo globale. Una inquietante e potente triade incarica uno scaltro mercenario americano di portare a compimento un incredibile quanto diabolico progetto, il Dies Irae, destinato a colpire e fermare la grande corsa allo spazio e lo stesso progresso scientifico … Continue reading

Recensione: MEMPHIS ALL’INFINITO (2017) di Livio Horrakh

Che cosa è veramente successo l’11 settembre 2011? I servizi segreti americani hanno cercato di modificare la storia per cancellare quel tragico evento? L’Esperimento Philadelphia e il Progetto Montauk non sono mai stati interrotti? A tutti questi interrogativi dovrà rispondere Jim Lowell, un giovane fisico coinvolto suo malgrado in una rete di spionaggio e coperture, e costretto a sperimentare di … Continue reading

Recensione: L’UOMO DISPERSO (The missing man, 1971) di Katherine MacLean

Nella New York del futuro, vari quartieri come Brooklyn e Jersey, sono chiusi in cupole sottomarine, e molti cittadini vivono nei cosiddetti Regni, comunità che vivono con i criteri di un perenne parco giochi tematico, e chi non fa parte di alcuno di essi è considerato un eccentrico, come Carl Hodges, un programmatore informatico con l’incarico di calcolare e prevedere … Continue reading

Recensione: LEVIATHAN – Il risveglio (Leviathan Wakes, 2011) di James S.A. Corey

Julie Mao si risveglia all’interno di una stanza della astronave Scopuli. È confusa, stordita, non riesce a ricordare bene cosa le è successo. Cerca di interpretare i suoni e le voci intorno a lei, se sono minacciose o se può chiedere loro aiuto per cavarla da quel buco in cui è restata intrappolata per giorni. Alla fine dell’ottavo giorno il … Continue reading

Recensione: MICHELE E L’ALIANTE SCOMPARSO (2016) di Maurizio Cometto

Raggiunta una certa età i bambini venivano portati dai loro padri a fare una passeggiata alla spianata del Contrario. Ma quando tornavano qualcosa in loro era cambiato. FINALISTA PREMIO ODISSEA 2016Un aliante giocattolo che sparisce in mezzo al cielo. Il richiamo di un rapace proveniente da un’altra dimensione. Pianti di bambini che si odono in fondo a una voragine dentro … Continue reading

Impressioni di lettura: DROIDE E’ LA NOTTE (2017) Graziano Delorda

Terra, futuro. La pacifica coesistenza tra HOmo e DRoidi è minacciata da frange oltranziste che si oppongono alla creazione di esseri ibridi caratterizzati da speciali innesti, denominati DRHomo. HOrace Queen, giovane umano, è innamorato della bella e tenace DRana, appartenente al nucleo droide più conosciuto della metropoli. Loro malgrado, i due ragazzi si ritrovano al centro dell’attenzione di un losco … Continue reading

IL LIBRO DEI TESCHI | VACANZE NEL DESERTO (The Book of Skulls, 1972) di Robert Silverberg

Vacanze nel deserto appartiene al periodo d’oro di Robert Silverberg, ed è un romanzo sorprendente per molte ragioni. Innanzitutto la trama: quattro giovani uomini decidono di scoprire, con tutti i mezzi a disposizione della scienza, il segreto dell’immortalità, e si gettano in un’avventura che presenta molti rischi e pericoli. Poi i personaggi: veri e interessanti come sempre nel Silverberg migliore, … Continue reading

Recensione: NUOVE ETEROTOPIE – L’antologia definitiva del connettivismo (2017) AA.VV.

Le eterotopie sono luoghi dischiusi su altri luoghi, spazi “connessi a tutti gli altri spazi, ma in modo tale da sospendere, neutralizzare o invertire l’insieme dei rapporti che essi designano, riflettono o rispecchiano” (Michel Foucault). Le utopie sono consolatorie, le eterotopie inquietanti: “minano segretamente il linguaggio”, “spezzano e aggrovigliano i luoghi comuni”. Come i racconti qui racchiusi, che dissolvono i … Continue reading