Recensione: “INSeCTA” (2016) di Gianrico Gambino

L’umanità, sconfitta, sopravvive a stento ai nuovi padroni: gli insetti, enormi e geneticamente modificati. Una spedizione militare scoprirà la base segreta dove avvennero i primi esperimenti sugli insetti e, forse, dove ancora è nascosta la chiave per tornare a dominare sulla Terra. Molti segreti verranno svelati e costringeranno a compiere scelte da sempre considerate impossibili. Il male, dotato di una … Continue reading

Recensione: “Lontano dal pianeta silenzioso” (Out of the Silent Planet, 1938) di C.S.Lewis

Lontano dal pianeta silenzioso racconta l’avventura di Elwin Ransom, professore di filologia in vacanza, che due scienziati rapiscono per un loro losco disegno e trasportano sul pianeta Malacandra. Sfuggito ai rapitori il giorno stesso dello sbarco, solo in un mondo dalle tinte di acquerello, dove le foreste sono labirinti di fragili steli violetti alti dodici metri, Ransom incontra Hyoi, del … Continue reading

Recensione: “La civiltà dei Solari” (The Solarians, 1966) di Norman Spinrad

È matematicamente impossibile che l’uomo sfugga alla distruzione. Lo dicono i computer. Da trecento anni l’Impero Duglaari fa la guerra all’uomo con monomaniaca costanza, per eliminarlo dalla Galassia. Grazie a una civiltà in anticipo di mille anni e a una preponderanza numerica e di mezzi nel rapporto di quattro a tre, i Duglaari hanno il vantaggio fin dall’inizio. E lo … Continue reading

In libreria: la collana di ebook ALIA arcipelago

I ragazzi di Alia Evolution stanno portando avanti un interessante progetto pubblicando una collana di ebook a tema fantascientifico e fantastico dal nome ALIA Arcipelago. Sono già disponibili i primi quattro al prezzo di 2,99€ ciascuno: SETTEMBRE di Massimo Citi, ISOLA DI PASSAGGIO: Tre viaggi nei Mondi della Nuova Via di Silvia Treves, SOCIETA’ DEL PROGRAMMA SPAZIALE di Mario Giorgi … Continue reading

Recensione: “Il ciclo di Durdane” (Durdane series) – Il mondo di Durdane (The Anome, 1971), Il popolo di Durdane (The Brave Free Men, 1972), Asutra (The Asutra, 1973) di Jack Vance

Il Pianeta Durdane orbita, fuori vista, dietro un grande ammasso stellare, ai margini dello spazio conosciuto. Proprio perché lontano dalle rotte comunemente seguite dalle astronavi dei popoli galattici, Durdane, migliaia di anni prima dell’inizio di questa storia, fu scelto come rifugio da una colonia di terrestri, fuggiti dalla Terra perché stanchi di vivere come robot, senza sogni e fantasia. Stabilitasi … Continue reading

Recensione: “Foresta di cristallo | L’uomo luminoso” (The Crystal World, 1966) di James Graham Ballard

Il dottor Edward Sanders, un leprologo recatosi in Africa alla ricerca dei suoi due amici scomparsi, Suzanne e Max Clair, una volta arrivato a Port Matarre in Camerun scopre che nella giungla si sta verificando uno strano fenomeno. Dall’oscurità della foresta e del fiume si sprigiona infatti una luce che fa risplendere lo spazio circostante e si riflette nel cielo. … Continue reading

I Classici della SF: “La mente di Schar | Pensa a Fleba” (Consider Phlebas, 1987) di Iain M.Banks

Sullo sfondo di un conflitto galattico di vaste proporzioni e di inaudita ferocia, dove flotte poderose vengono disintegrate in un battibaleno e interi mondi distrutti senza pietà, la razza aliena degli Idirani ha lanciato la sua jihad, la guerra santa, contro la Cultura, una vasta comunità interstellare in gran parte umana, ma che spinge la simbiosi uomo-macchina verso limiti quasi … Continue reading

Recensione: “Stalker | Picnic sul ciglio della strada” (Пикник на обочине – Piknik na obocine, 1972) di Arkadi e Boris Strugatskij

Sono arrivati una notte, senza che nessuno se ne accorgesse, e sono ripartiti poco dopo, con le loro grandi astronavi che nessuno ha visto. Ma hanno lasciato tracce, oggetti sconosciuti, e l’umanità è avida di queste meraviglie pur senza conoscerne neppure lontanamente l’uso. In Europa, in America, in Russia, esistono le Zone, luoghi ricchi di orribili pericoli e di incredibili … Continue reading

Cordwainer Smith: C’Mel ritrovata

Lo so. Ci sono sette libri sette che mi aspettano, nel senso che aspettano quattro parole di recensione schierati sulla mia scrivania. E altri due libri in lettura che, presto o tardi, si aggiungeranno all’elenco. E intanto io… Sì.Ho riletto il mio personale Dio della Sera, Cordwainer Smith.…Nato nel Winsconsin nel 1913, con il nome di Paul Myron Anthony Linebarger, … Continue reading

I Classici della SF: “Deserto d’acqua | Il mondo sommerso” (The Drowned World, 1962) di James Graham Ballard

Zanzare grosse come libellule entrano dalle finestre del Ritz. Enormi rettili strisciano sul fondo limaccioso di canali che sono stati un tempo le vie di Londra. L’Europa ha una temperatura tropicale, le sue campagne sono coperte da giungle impenetrabili, i suoi monumenti, i suoi palazzi sono in gran parte sommersi sotto metri d’acqua. Dalle zone artiche, dove pochi milioni di … Continue reading