Speciale P.K.Dick – “L’ora dei grandi vermi” (The Ganymede Takeover, 1967)

Non sono molte le collaborazioni di Dick con altri scrittori: una è questa, scritta con l’amico Ray Nelson; dato che si tratta di un’opera decisamente minore, anche se non proprio da buttare via, se ne conclude che Phil non era un tipo da sonata a quattro mani, bensì un solista assoluto. Ma veniamo a noi: la Terra è stata invasa … Continue reading

Recensione: “Il doge” (1967) di Aldo Palazzeschi

In una Venezia contemporanea, ma che oggi si chiamerebbe “ucronica”, che non ha mai smesso di essere una repubblica, e dove il regno dei Dogi dura ininterrotto, una domenica mattina gli altoparlanti annunciano che il Doge si affaccerà dal Palazzo reale per un annuncio importante. Turisti e abitanti della città affollano la piazza. Quale sarà il motivo? Annuncerà la guerra? … Continue reading

Recensione: “Una favolosa tenebra informe” | “Einstein perduto” (The Einstein Intersection, 1967) di Samuel R. Delany

Cosa significa essere giovani? Significa essere e sentirsi diversi, diversi rispetto alla generazione che ci ha preceduto, estranei al mondo che i vecchi ci hanno lasciato. Se poi scopriamo che i nostri predecessori non appartenevano alla nostra stessa razza, ma sono scomparsi dalla Terra tanto tempo fa… I nuovi arrivati devono adattarsi a ruoli già precostituiti, a una bizzarra mitologia … Continue reading

Recensione: “Il pianeta Sangre” (The Men in the Jungle, 1967) di Norman Spinrad

Da tre secoli, Sangre è governato e dominato dalla crudele e corrotta Confraternita del Dolore, una casta quasi sacerdotale dedita alla tortura, all’omicidio, allo schiavismo e persino al cannibalismo. Bart Fraden intuisce che su questo pianeta remoto esistono le possibilità di una rivoluzione, poiché il popolo è tiranneggiato e vittima delle peggiori brutalità. Instaura quindi una specie di guerra, per … Continue reading

Speciale P.K.Dick – “Follia per sette clan” (Clans of the Alphane Moon, 1967)

Uscì in America nel 1964, e si chiamava Clans of the Alphane Moon, letteralmente “I clan della luna di Alpha”. Uscì su un Ace Book, volumetti super-economici con copertine sgargianti stampati su carta di quart’ordine: Dick venne probabilmente pagato ben poco per questo romanzo, che in genere non è stato considerato tra i suoi migliori. Eppure meriterebbe più attenzione, e … Continue reading

Speciale P.K.Dick – “In senso inverso” | “Redivivi S.p.A.” | “Ritorno dall’aldilà” (Counter-clock World, 1967)

Ricordo ancora che quando la traduzione italiana di Counter-Clock World venne ripubblicata da Fanucci, poco dopo il 2000, essa venne letta e commentata anche da Toni Negri. Il romanzo in realtà non era affatto una novità; uscito in America nel 1967, era stato tradotto la prima volta in italiano nel 1972. Attinge, come altri romanzi del nostro, da un racconto, … Continue reading

Recensione: “La Barriera di Santaroga” (The Santaroga Barrier, 1967) di Frank Herbert

La tranquilla cittadina di Santaroga in California sembra vivere in un curioso isolamento, separata dal resto del mondo da una forza intangibile e misteriosa. I suoi abitanti non l’abbandonano che per brevi periodi, ma poi immancabilmente vi fanno ritorno, sfuggendo al contatto con gli estranei e mostrando un’aperta ostilità per qualunque cosa provenga dall’esterno. Semplici stranezze, se prese isolatamente, mentre … Continue reading