Recensione: “Il cervello verde” (The Green Brain, 1966) di Frank Herbert

In un mondo sovrappopolato, che cercava spazio vitale nella giungla, l’Organizzazione Ecologica Internazionale sterminava sistematicamente dei voraci insetti che rendevano inospitali quelle zone. Uomini come Joao Martinho e i suoi aiutanti usavano bombole schiumogene mortali e nuove armi a vibrazione per ripulire l’inferno verde del Mato Grosso. Ma, per ragioni sconosciute, le aree già disinfestate completamente incominciarono a essere di … Continue reading

Le cronistorie: IL CICLO DI DUNE di Frank Herbert

C’è una saga che mi è particolarmente cara perché i primi tre romanzi del ciclo sono state le mie prime letture in lingua inglese, nei lontani anni settanta. Mi era capitato di entrare in un negozietto che vendeva libri usati a Hillbrow, uno dei quartieri di Johannesburg, alla ricerca di qualche libro in italiano. Il negozio mi era stato indicato … Continue reading

Recensione: “Creatori di paradisi” (The Heaven Makers, 1978) di Frank Herbert

I drammi umani vengono ripresi tramite sofisticate apparecchiature che registrano non solo immagini e suoni ma anche le emozioni per il divertimento dei Chem, i quali sono immortali e di conseguenza hanno bisogno di un passatempo che li salvi dalla noia. Questi alieni sono costretti a vivere emozioni di seconda mano sfruttando i drammi degli esseri umani che sono mortali … Continue reading

Recensione: “Il morbo bianco” (The White Plague, 1982) di Frank Herbert

John Roe O’Neill è un biologo molecolare americano i cui antenati erano emigrati dall’Irlanda ed è proprio lì che si trasferisce per una ricerca genetica. Quando una bomba piazzata da una frangia estremista dell’IRA uccide la sua famiglia la mente di O’Neill si frammenta e la personalità che ne esce dominante pianifica una vendetta terribile. O’Neill considera colpevoli non solo … Continue reading

Recensione: “smg. RAM 2000” (The Dragon in the Sea, 1959) di Frank Herbert

La guerra fredda e sottile che nel XXI secolo imperversa fra gli Stati Uniti e le Potenze Orientali è ricca di colpi bassi e di sorprese inaspettate. Impegnati a depredare sistematicamente i depositi petroliferi del nemico con le loro nuove unità sottomarine, gli americani si trovano a registrare forti e inspiegabili perdite fra questi equipaggi. John Ramsey, specialista in elettronica … Continue reading

Recensione: “La Barriera di Santaroga” (The Santaroga Barrier, 1967) di Frank Herbert

La tranquilla cittadina di Santaroga in California sembra vivere in un curioso isolamento, separata dal resto del mondo da una forza intangibile e misteriosa. I suoi abitanti non l’abbandonano che per brevi periodi, ma poi immancabilmente vi fanno ritorno, sfuggendo al contatto con gli estranei e mostrando un’aperta ostilità per qualunque cosa provenga dall’esterno. Semplici stranezze, se prese isolatamente, mentre … Continue reading

Recensione: “Esperimento Dosadi” (The Dosadi Experiment, 1977) di Frank Herbert

In questo romanzo cinque differenti specie di esseri pensanti giocano un ruolo fondamentale: gli Umani, i Gowachin con i loro “phylum” e la loro Legge terribile e surreale, i PanSpechi, strani gruppi di cinque individui di cui uno solo è cosciente e gli altri vivono un’esistenza fetale nelle loro culle, i Wreave, vermi lunghi e muscolosi con mandibole dalla punta … Continue reading