Recensione: “Zona di Clonazione” (The Clone Zone, 1991) di Robert Silverberg

In un futuro prossimo il Sud America è una potenza mondiale grazie al perfezionamento delle tecniche di clonazione umana. Cile, Bolivia e Perù sono unificate sotto l’unico nome di Terra-Alvarado dal regime dittatoriale del Leader Maximus, Alvarado. Il dottor Mondschein viene mandato in esilio come capro espiatorio in seguito alle contestazioni pubbliche contro la clonazione. Dopo 25 anni, viene inaspettatamente … Continue reading

Recensione: “Morire dentro” (Dying Inside, 1972) di Robert Silverberg

Manhattan, anni Settanta. Il quarantenne David Selig conduce apparentemente una vita piatta: non ha un lavoro né relazioni significative. In realtà fin dall’infanzia David ha il dono e la condanna di saper leggere nei pensieri della gente e da anni impiega il suo potere per aiutare gli studenti dell’università, scrivendo per loro tesine personalizzate in base allo stile e al … Continue reading

Recensione: “Roma Eterna” (Roma Eterna, 2003) di Robert Silverberg

Nell’anno 1282 A.U.C. l’Impero Romano d’Occidente sta attraversando un periodo di crisi tra minacce esterne e tensioni con l’Impero d’Oriente. L’Impero riesce a salvarsi offrendo a Roma la speranza di un nuovo periodo di gloria ma anche il problema di mantenere un potere imperiale sufficientemente forte. L’Impero Romano affronta un futuro di tensioni tra il sovrano d’Occidente e quello d’Oriente … Continue reading

Recensione: “Morire dentro” (Dying Inside, 1972) di Robert Silverberg

David Selig è un superuomo. David possiede un dono che fa di lui un essere unico al mondo, un telepate capace di percepire le immagini mentali dei suoi simili e di vivere senza rimorsi in una società che costituisce una sua riserva privata di caccia. Però un giorno succede qualcosa: David è costretto a vedersi come veramente è nella mente … Continue reading