Recensione: “Se le stelle fossero dei” (If the Stars Are Gods, 1977) di Gregory Benford e Gordon Eklund

Bradley Reynolds ha già esperienza con missioni spaziali con scopi scientifici tra cui la ricerca di forme di vita aliene nel sistema solare. L’arrivo dallo spazio profondo di un’astronave aliena lo costringe a una missione diversa perché deve comprendere il modo di pensare di esseri che pensano che le stelle siano divinità e ci parlano. Dopo quell’esperienza, Bradley Reynolds si … Continue reading

Recensione: “Lo scheletro impossibile” (Inherit the Stars, 1977) di James P. Hogan

Lo scheletro di un essere umano in una tuta spaziale viene scoperto sulla Luna. Nessun membro del personale che vi lavora è disperso e la tuta non è di nessuno dei tipi utilizzati. Un primo esame mostra anche che gli strumenti della tuta sono di tipo sconosciuto e mostrano scritte in un alfabeto ignoto. Lo scheletro, soprannominato Charlie, è apparentemente … Continue reading

Recensione: “In fondo il buio” (Dying of the Light, 1977) di George R.R.Martin

Dirk è richiamato su Worlorn dall’amore per Gwen che pensava di aver perduto. Il pianeta, però, non è il mondo che Dirk immaginava e Gwen non è più la donna che aveva conosciuto, è infatti legata a un altro uomo e a un pianeta che sta morendo, in cui niente può sopravvivere perché sta precipitando in un buio eterno. Questa … Continue reading

Speciale P.K.Dick – “Un Oscuro Scrutare” (A Scanner Darkly, 1977)

Considerate che duro lavoro è quello del traduttore. Ma come si fa a rendere A Scanner Darkly, titolo originale di questo romanzo uscito nel 1977 in America e appena due anni dopo in Italia (per i tipi della Nord quand’era la Nord!)? Allora resero il titolo con Scrutare nel buio, fu poi Gabriele Frasca, quando lo ripubblicò (e ritradusse) per … Continue reading

Recensione: “Esperimento Dosadi” (The Dosadi Experiment, 1977) di Frank Herbert

In questo romanzo cinque differenti specie di esseri pensanti giocano un ruolo fondamentale: gli Umani, i Gowachin con i loro “phylum” e la loro Legge terribile e surreale, i PanSpechi, strani gruppi di cinque individui di cui uno solo è cosciente e gli altri vivono un’esistenza fetale nelle loro culle, i Wreave, vermi lunghi e muscolosi con mandibole dalla punta … Continue reading