I Classici della SF: “I figli dell’invasione” (The Midwich Cuckoos, 1957) di John Wyndham

Un giorno, per motivi misteriosi, in un emisfero che ha il suo centro nel villaggio inglese di Midwich tutte le creature viventi entrano in uno strano sonno. Chiunque entri in quell’area crolla al suolo e quando viene tirato fuori da qualcuno al di fuori dei confini di quello strano emisfero torna in sé. Dopo circa un giorno, tutti gli esseri … Continue reading

BEST OF John Wyndham

John Wyndham, pseudonimo di John Wyndham Parkes Lucas Beynon Harris (Knowle, 10 luglio 1903 – Londra, 11 marzo 1969), è stato uno scrittore inglese di romanzi di fantascienza. Usò il suo chilometrico nome per trarne anche altri pseudonimi letterari, quali John Beynon e J. B. Harris. Nacque nel villaggio di Knowle, non lontano da Birmingham. Mancato avvocato, dopo avere tentato … Continue reading

I Classici della SF: “Il Giorno dei Trifidi” (The Day of the Triffids, 1951) di John Wyndham

Il primo segnale è una straordinaria pioggia di meteoriti verdi che scende su Londra illuminandone il cielo notturno e toglie la vista a chiunque vi assista. Poi, l’invasione: quei corpi celesti contenevano infatti i semi di piante mostruose che crescono a una velocità mai vista, si spostano e inghiottono qualunque essere vivente, umani compresi. Solo una piccola colonia sull’isola di … Continue reading

Le invasioni silenziose di John Wyndham

Due sono i termini chiave da utilizzare nel caso si volesse descrivere ad un neofita la natura intrinseca del fantastico inglese. Il primo di questi termini è understatement  cioè minimizzare, sminuire magari la gravità e la pesantezza di una situazione con una battuta, una constatazione. Quindi ecco che i fantasmi esistono all’interno degli antichi manieri però il padrone di casa … Continue reading