Introduzioni Cosmo Oro: “Il serpente dell’oblio” (Dreamsnake, 1978) di Vonda McIntyre

Introduzione di Sandro Pergameno al volume IL SERPENTE DELL’OBLIO di Vonda McIntyre COSMO – CLASSICI DELLA FANTASCIENZA – Volume n.41 (Febbraio 1980) Vonda McIntyre: la «new wave» femminile nella narrativa fantastica La fantascienza è stata, dalle sue origini fino a pochi anni fa, un dominio quasi esclusivamente riservato agli uomini, un genere che ha attirato e interessato in preva­lenza lettori … Continue reading

Recensione: “Creatori di paradisi” (The Heaven Makers, 1978) di Frank Herbert

I drammi umani vengono ripresi tramite sofisticate apparecchiature che registrano non solo immagini e suoni ma anche le emozioni per il divertimento dei Chem, i quali sono immortali e di conseguenza hanno bisogno di un passatempo che li salvi dalla noia. Questi alieni sono costretti a vivere emozioni di seconda mano sfruttando i drammi degli esseri umani che sono mortali … Continue reading

Recensione: “Antigravitazione per tutti” (Vertigo, 1978) di Bob Shaw

L’invenzione di un giubbotto antigravità ha consentito alle persone di volare da sé senza l’ausilio di mezzi di trasporto. Questa forma di libertà ha però portato anche ad un uso semi-anarchico dell’aria da parte di molte persone e alla necessità di istituire un corpo di poliziotti dell’aria. Essi dovrebbero evitare l’uso pericoloso dei giubbotti antigravità ma sono in pochi mentre … Continue reading