Crea sito

In libreria: “Il ciclo dell’universo insonne” di Francesco Troccoli

Novità da Delos che porta in libreria il terzo volume del ciclo dell’universo insonne di Francesco Troccoli e pubblica in formato digitale anche i primi due volumi in precedenza pubblicati da Curcio editore. Al link il suggestivo Booktrailer realizzato da Ettore Biondo.

Ferro setteFerro Sette

Una sorprendente visione di un possibile futuro della civiltà del nostro tempo, e di una ribellione che scaturisce dalla natura più segreta e preziosa dell’essere umano

Futuro remoto: i minatori di Ferro Sette sono in rivolta. Ma dietro alle rivendicazioni c’è qualcosa di più, la ricerca di qualcosa che l’umanità ha smarrito. Tobruk Ramarren è abituato alle missioni difficili. Come cercare di infiltrarsi tra i minatori ribelli, sul poco ospitale pianeta minerario ai confini dell’Alleanza, nel cuore di una comunità di reietti, custodi del segreto che li rende liberi. Ma questa volta c’è anche qualcosa di personale, perché il capo della rivolta, Hobbes, è una vecchia conoscenza. E allora la ricerca dei veri scopi della rivolta diventa qualcosa di più dell’oggetto della missione, trasformandosi nell’esigenza di comprendere cosa sta accadendo. E ciò che Tobruk Ramarren scoprirà qualcosa di completamente inaspettato, capace di cambiare per sempre la sua vita e quella di tutti gli esseri umani.

Prima pubblicazione: Armando Curcio Editore 2012 | Seconda pubblicazione: Delos Digital, 2016

Falsi deiFalsi Dei

Sulla superficie del Nuovo Mondo, sarà molto alto il prezzo che il protagonista dovrà pagare per scoprire la verità della storia umana

Dopo “Ferro Sette”, proseguono le avventure di Tobruk Ramarren nell’Universo senza Sonno. La lotta contro i Longevi deve continuare: sotto le insegne dello Stato Libero di Haddaiko, la nave spaziale Hebron è diretta verso un lontano sistema ai confini della Galassia. A bordo, a fianco del presidente Hobbes, Tobruk Ramarren è a capo di un Corpo di spedizione di “dormienti”, in stato di ibernazione, che avrà il compito di insegnare il Sonno alla popolazione indigena. Ma un’inspiegabile contaminazione e un attacco improvviso costringono la nave alla deriva, scagliandola in un pianeta ignoto e dimenticato.

Prima pubblicazione: Armando Curcio Editore 2013 | Seconda pubblicazione: Delos Digital, 2016

Mondi senza tempoMondi senza tempo

È giunto il momento di mettere in gioco la propria vita: senza Tobruk Ramarren, la storia dell’Universo potrebbe persino essere migliore…

Dopo le avventure descritte in Falsi Dèi, Tobruk Ramarren è finalmente tornato a casa. Ma la Repubblica non è più il posto dorato che aveva lasciato alla partenza. Una grave crisi minaccia l’incolumità dello Stato, una nuova guerra con il vicino Sistema di Hassad incombe. Nel passato deve essere accaduto un evento imprevisto, e la storia dell’Universo è radicalmente cambiata. Ben presto Tobruk è costretto ad affrontare la realtà: nel mondo che ha trovato al suo ritorno non c’è più posto per lui. Sospettato, manipolato e braccato, per rimettere ordine nella Galassia, dovrà scendere a patti con il suo nemico giurato: Vladimir il Sanguinario. È giunto il momento di mettere in gioco la propria vita: senza Tobruk Ramarren, la storia dell’Universo potrebbe persino essere migliore…

Prima pubblicazione: Delos, 2016

 

Francesco TroccoliL’AUTORE

Francesco Troccoli, nato a Roma nel 1969, si è imposto sulla scena della fantascienza nel 2012 con l’uscita del romanzo Ferro sette, edito da Curcio, al quale è seguito l’anno dopo per la stessa casa editrice Falsi dei. I due romanzi, riproposti in edizione elettronica da Delos Digital, sono ambientati nel cosiddetto Universo Insonne, per i quali l’autore ha scritto anche un piccolo prequel,Hypnos, uscito nella collana Robotica.it. Del 2012 è Domani forse mai (Wild Boar), raccolta di racconti a cura dell’associazione RiLL. Ha curato con Alberto Cola l’antologia Crisis (Dalla Vigna 2014) ed è membro della Carboneria Letteraria, con cui ha pubblicato il romanzo collettivo Maiden Voyage (Homo Scrivens 2014).