Recensione: COYOTE – Estrema frontiera (Coyote Frontier, 2005) di Allen Steele

Coyote, luna abitabile del sistema che ruota attorno alla stella 47 Ursae Majoris, a 46 anni luce dal nostro Sole, nella costellazione dell’Orsa Maggiore. Sono passati due decenni da quando il satellite è riuscito a conquistare l’indipendenza dalla Terra. I suoi abitanti potrebbero essere finalmente liberi, ma i computer, gli aerei e le attrezzature mediche ormai sono obsoleti. Per sopravvivere … Continue reading

Recensione: ENTOVERSE (Entoverse, 1991) di James P. Hogan

Senza dubbio l’attesa generata dall’annuncio di una nuova collana Urania ha avuto i suoi effetti positivi. In realtà, più che di una nuova collana, si tratta del rinnovamento della collana Jumbo, che assume una propria autonomia rispetto a quella madre, una scadenza fissa, trimestrale, e con una numerazione che riparte dal numero uno. Gli aficionados della fantascienza da edicola avranno … Continue reading

Recensione: DOMANI IL MONDO CAMBIERA’ (Stations of the Tide, 1991) di Michael Swanwick

Un funzionario tutto d’un pezzo, di cui non ci è dato conoscere il nome e che l’autore chiama semplicemente “il burocrate”, atterra su Miranda, un pianeta mantenuto in una sorta di quarantena tecnologica. Il burocrate è alla ricerca di un uomo: un mago, uno scienziato, un filosofo, e forse anche qualcosa di più. Il motivo della caccia all’uomo? La sottrazione … Continue reading

Recensione: “Perdido Street Station” (2000) di China Miéville

In un mondo parallelo chiamato Bas-Lag, abitato non solo da umani, ma anche da bizzarre creature intellettivamente superiori, Isaac e Lin sono amanti. Lui è uno scienziato outsider, le sue ricerche sulla cosiddetta energia di crisi e il suo carattere un po’ esuberante lo hanno reso antipatico al mondo accademico, con il quale tuttavia continua a stringere rapporti informali. Lin … Continue reading