Recensione: “Prigioniero del silenzio” (No Man Friday, 1956) di Rex Gordon

Nessuno ha mai osato sostenere che “Robinson Crusoe” (o piĆ¹ precisamente: “La Vita e le Strane, Sorprendenti Avventure di Robinson Crusoe di York, Marinaio, che visse Ventotto Anni completamente solo in un’Isola disabitata presso la Costa dell’America e la Foce del Gran Fiume Orenoco, essendo stato gettato a Riva in un Naufragio nel quale tutti perirono salvo lui stesso”) sia … Continue reading