Il cinema di fantascienza nel periodo del muto

Il cinema, inteso come spettacolo, e la fantascienza, intesa come “genere”, nascono in pratica contemporaneamente. Nel 1895, che per questo è considerato ufficialmente l’anno di nascita della Settima Arte, i fratelli Lumière presentano la loro invenzione, appunto il “cinematografo”. Si trattò per la verità più di un avvenimento mediatico, come diremmo oggi, che di un’effettiva novità tecnologica, perché l’apparecchio dei … Continue reading

I consigli di lettura di Gian Filippo Pizzo

Per essere più esatti, non libri di cui consiglio la lettura ma quelli che mi è capitato di suggerire agli editori (e dunque a maggior ragione ne consiglio la lettura!). Quando si opera in questo campo da così tanti anni è inevitabile stringere contatti con editori, curatori, redattori, traduttori, scrittori, agenti letterari… insomma tutti i professionisti del mondo editoriale. Così … Continue reading

Fantascienza e religione

Quando Herbie Brennan – scrittore essenzialmente di esoterismo, parapsicologia, avventure per ragazzi e librogames – scrisse «Il dilemma di Benedetto XVI», uno dei suoi pochi racconti di fantascienza, pubblicato nel 1977 e arrivato in Italia un anno dopo su Urania, non prevedeva certo che il papa di un futuro così vicino avrebbe scelto il nome da lui immaginato! Però è … Continue reading

Fantascienza da ridere

L’umorismo nella science fiction letteraria e per lo schermo, un sottogenere poco conosciuto (a torto) Tra i molti aspetti che caratterizzano un genere letterario come la fantascienza, un elemento spesso sottaciuto, ma in realtà di grande importanza, è quello della sua capacità di fare ridere o almeno sorridere, se non sghignazzare follemente quando si è immersi nella lettura (o, talora, … Continue reading

Aspetti sociologici nella narrativa di Asimov

Isaak Judovič Ozimov meglio conosciuto come Isaac Asimov. Qualunque cosa si possa pensare della sua opera, non si può negarne l’importanza storica e il fatto che per molti anni sia stato l’autore di fantascienza più conosciuto al mondo. Ma poi, è proprio vero che la sua narrativa non abbia grande dignità? Sicuramente dal punto di vista delle idee non gli … Continue reading

Fantascienza come alternativa

La fantascienza arriva in Italia negli anni Cinquanta, ed ha il suo primo boom editoriale tra il 1957 ed il 1961: proprio tra lo Sputnik e Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio. Non è quindi azzardato sostenere che i primi lettori di queste pubblicazioni tipicamente da edicola fossero alla ricerca esclusivamente di avventure spaziali, un po’ prosecuzioni del tradizionalissimo … Continue reading