I Classici della SF: “Fahrenheit 451” (Fahrenheit 451, 1953) di Ray Bradbury

Il protagonista di Fahrenheit 451 è un Milite del fuoco – Guy Montag – che ha il compito di rintracciare chi si è macchiato del reato di lettura, di eliminarlo e di bruciarne i libri. In questo futuro alternativo tutte le case sono costruite con tecnologie che le rendono ignifughe e quindi il solo compito dei vigili del fuoco è … Continue reading

Intervista a Fabio F.Centamore

Fabio Filadelfo Centamore si avvia alla professione di scrittore nel 2009 quando pubblica la prima antologia di racconti: Alle Sett’Albe. Nel 2010 esce il suo primo romanzo intitolato L’Origine. Autore di alcuni racconti pubblicati tra il 2011 e il 2012 in antologie firmate Delos Books e Edizioni Montag, nel 2013 pubblica una nuova raccolta di racconti dal titolo Luna Park … Continue reading

I Classici della SF: “Incontro con Rama” (Rendezvous with Rama, 1972) di Arthur C.Clarke

Un misterioso, remotissimo corpo celeste viene segnalato dai radiotelescopi terrestri, e anche quando si scopre che la cometa, o pianeta, o asteroide, si sta avvicinando al sistema solare, la notizia appassiona soltanto gli astronomi. Ma ecco che gli osservatori identificano l’intruso: è un immenso cilindro metallico che ruota su se stesso a velocità vertiginosa. Nessun dubbio è più possibile, si … Continue reading

Guida al ciclo delle Fondazioni di Isaac Asimov

Nel 1988 veniva pubblicato Preludio alla Fondazione di Isaac Asimov, penultimo libro scritto dal Dottore nella cronologia bibliografica della sua ineguagliabile saga di fantascienza. Nel Ciclo della Fondazione, Preludio alla Fondazione parla degli avvenimenti antecedenti ai fatti che si svolgono durante la Trilogia della Fondazione scritta tra il 1951 e il 1953, ed è quindi quello che si potrebbe definire … Continue reading

I Classici della SF: “Il Giorno dei Trifidi” (The Day of the Triffids, 1951) di John Wyndham

Il primo segnale è una straordinaria pioggia di meteoriti verdi che scende su Londra illuminandone il cielo notturno e toglie la vista a chiunque vi assista. Poi, l’invasione: quei corpi celesti contenevano infatti i semi di piante mostruose che crescono a una velocità mai vista, si spostano e inghiottono qualunque essere vivente, umani compresi. Solo una piccola colonia sull’isola di … Continue reading

I Classici della SF: “Solaris” (Solaris, 1961) di Stanisław Lem

Da anni una stazione spaziale ruota intorno al pianeta Solaris, che non si sa nemmeno di cosa sia fatto. Può un oceano di plasma essere l’ambiente nel quale vive un’intelligenza superiore a quella dell’uomo? E’ possibile una comunicazione mentale fra il pianeta senziente e noi? Se lo domandano, angosciati o addirittura terrorizzati, i componenti della missione che deve chiarire l’enigma … Continue reading