Recensione: “Ambrose” (2017) di Fabio Carta

Controllore Ausiliario – CA – è uno dei pionieri ad aver sposato la causa della missione Nexus, la frontiera virtuale dove scrivere un nuovo e pacifico capitolo della storia umana. Ma durante la preparazione terapeutica, il suo corpo rimane vittima di danni irreparabili. Logorato dalle metastasi, è costretto a vivere in una speciale tuta eterodiretta da pazzi esaltati, che combattono … Continue reading

Recensione: “Il pianeta nell’occhio del tempo” (Planet in the Eye of Time, 1968) di Brian Earnshaw

Agli ultimi confini della Galassia, in un sistema instabile che a volte c’è e a volte non c’è, si nasconde, dietro uno schermo fluttuante di luce magnetica, il Pianeta nell’Occhio del Tempo. Qui è nascosta la prima ed unica “macchina del Tempo”. Una strana, fantastica gara si svolge per appropriarsi di questo congegno senza prezzo, che permetterà di raggiungere la … Continue reading

Recensione: “Arma infero: I cieli di Muareb” (2016) di Fabio Carta

Lakon e Karan sono divisi. Karan, con l’amata Luthien, si trova a sud nell’esotica e rigogliosa Gargan mentre, Il Mastro di Forgia, prosegue la sua ricerca nelle remote lande boreali. Pur così lontani i nostri protagonisti vedranno intrecciarsi nuovamente le loro storie sullo sfondo di una guerra civile dove, la furia cieca dell’uomo, scatena il potere di nuove e terribili … Continue reading

I Classici della SF: “Il mondo nuovo” (Brave New World, 1932) di Aldous Huxley

Romanzo del 1932, Il mondo nuovo è ambientato in un immaginario stato totalitario del futuro, pianificato nel nome del razionalismo produttivistico, dove tutto è sacrificabile a un malinteso mito del progresso. I cittadini di questa società non sono oppressi dalla guerra né dalle malattie e possono accedere liberamente a ogni piacere materiale. Affinché si mantenga questo equilibrio, però, gli abitanti, … Continue reading

Recensione: “Megalomachia” (2016) di Emanuela Valentini e Fabio Carta

Da dove fossero venuti e per quale motivo era solo oggetto di ipotesi. Ma erano arrivati, e il mondo si era fermato. I due esseri erano in lotta tra di loro, una lotta lenta, titanica, spaventosa. Nessuno sapeva cosa sarebbe accaduto quando uno dei due sarebbe stato costretto a soccombere. Quello che potevano fare, gli esseri umani, era solo cercare … Continue reading

Recensione: “La terza memoria” (2016) di Maico Morellini

Beteah, la più capace dei Consiglieri del Verbo (il solo organo capace di manipolare la misteriosa energia che è stata l’origine del Disordine e che trae il suo potere dalla parola scritta), lascia la Città eterna in cerca di risposte. Dalle ceneri dell’apocalisse che ha devastato il mondo, si diffonde la leggenda di uno straniero capace di controllare il Verbo … Continue reading

Recensione: “Arma infero: Il mastro di forgia” (2015) di Fabio Carta

“E ora, fratelli, lasciate che vi narri di quei tempi, in cui le nuvole correvano rapide sopra gli aspri calanchi e di quando Lakon combatté per noi”. Su Muareb, un remoto pianeta anticamente colonizzato dall’uomo, langue una civiltà che piange sulle ceneri e le macerie di un devastante conflitto. Tra questi v’è Karan, vecchio e malato, che narra in prima … Continue reading

Recensione: “RED psychedelia” (2016) di Emanuela Valentini

Sui tetti di una città senza nome, tra luci al neon e insegne pubblicitarie, in un futuro che vede l’umanità vivere pressata in agglomerati urbani protetti da cupole che, di tanto in tanto, si aprono per lasciare entrare la pioggia, tentata dal fascino del Lupo e in perenne fuga dal Cacciatore, si muove Halley. Una cicatrice sul viso, un ciuffo … Continue reading