Recensione: “Il cervello verde” (The Green Brain, 1966) di Frank Herbert

In un mondo sovrappopolato, che cercava spazio vitale nella giungla, l’Organizzazione Ecologica Internazionale sterminava sistematicamente dei voraci insetti che rendevano inospitali quelle zone. Uomini come Joao Martinho e i suoi aiutanti usavano bombole schiumogene mortali e nuove armi a vibrazione per ripulire l’inferno verde del Mato Grosso. Ma, per ragioni sconosciute, le aree già disinfestate completamente incominciarono a essere di … Continue reading

Speciale P.K.Dick – “Illusione di potere” (Now Wait for Last Year, 1966)

Un altro romanzo che non si fece attendere troppo: uscito in America nel 1967 come Now Wait For Last Year (“adesso aspetta l’anno scorso” titolo assolutamente giusto, come si vedrà), divenne Illusione di potere da noi, titolo alquanto scialbo e anche fuorviante; e uscì solo quattro anni dopo la pubblicazione negli Stati Uniti, per i tipi della grande editrice Nord … Continue reading

Recensione: “La civiltà dei Solari” (The Solarians, 1966) di Norman Spinrad

È matematicamente impossibile che l’uomo sfugga alla distruzione. Lo dicono i computer. Da trecento anni l’Impero Duglaari fa la guerra all’uomo con monomaniaca costanza, per eliminarlo dalla Galassia. Grazie a una civiltà in anticipo di mille anni e a una preponderanza numerica e di mezzi nel rapporto di quattro a tre, i Duglaari hanno il vantaggio fin dall’inizio. E lo … Continue reading

Serie TV: “Le fantastiche avventure dell’astronave Orion” (Raumpatrouille – Die phantastischen Abenteuer des Raumschiffes Orion – 1966)

Questa scheda di approfondimento è legata al podcast di FantaSCIentiFIcast  “Good morning Dave… – FantascientifiCast 001” che potete ascoltare cliccando QUI Le fantastiche avventure dell’astronave Orion è uno dei più pregevoli esempi di fantascienza avventurosa classica prodotta al di fuori degli USA. La serie, realizzata in Germania, fu trasmessa per la prima volta sull’emittente ARD, il 17 settembre 1966. Per … Continue reading

Recensione: “Foresta di cristallo | L’uomo luminoso” (The Crystal World, 1966) di James Graham Ballard

Il dottor Edward Sanders, un leprologo recatosi in Africa alla ricerca dei suoi due amici scomparsi, Suzanne e Max Clair, una volta arrivato a Port Matarre in Camerun scopre che nella giungla si sta verificando uno strano fenomeno. Dall’oscurità della foresta e del fiume si sprigiona infatti una luce che fa risplendere lo spazio circostante e si riflette nel cielo. … Continue reading

Recensione: “Viaggio allucinante” (Fantastic Voyage, 1966) di Isaac Asimov

Jan Benes è uno scienziato che ha scoperto un modo per miniaturizzare la materia per un tempo indefinito. Grazie all’agente Charles Grant, Benes riesce a fuggire all’ovest ma al suo arrivo viene ferito in un attentato compiuto da parte di agenti sovietici pronti a morire pur di impedire che gli USA scoprano come perfezionare la tecnologia della miniaturizzazione.  Un rapido … Continue reading