Crea sito

In libreria: “Le tre resurrezioni di Sisifo Re” (2016) di Cosimo Argentina

15271359_10209996671408092_103664620_oSembra assurdo che durante una guerra civile combattuta da demoni, sciamani, forze oscure e eserciti regolari, due investigatori si mettano sulle tracce di un assassino in divenire per un omicidio non ancora commesso. E assurdi sono anche i due detective: uno, Sisifo, ex professore universitario, malato, morente, vestito da joker, l’altro, Oscar Orano, un grasso fottuto irlandese da parte di madre radiato dalla polizia e dalla società tutta per una serie di reati aberranti. E assurda e allucinante è anche la megalopoli popolata da quaranta milioni di abitanti, vasta quasi ventimila chilometri quadrati, nella quale i due si muovono utilizzando cavalli, tappeti volanti di ultima generazione, dirigibili, mongolfiere, elicotteri, bighe e automobili. E dove un ragazzo-angelo bello e dannato e sposato a una tossica viene braccato per amore da un folle elicotterista che si è dato una macabra missione. Ma questa è solo una delle dimensioni narrate nella storia di Sisifo, perché basta che l’ex poliziotto irlandese commuti nel suo cranio i connettori che lo tengono in vita ed ecco la realtà parallela dove il joker è un tenente della omicidi e lui un sergente della buoncostume ed entrambi sono impegnati a risolvere il caso di un killer seriale che assassina prostitute legate tra loro da una vicenda torpida. Per uno strano gioco delle parti le due realtà vedono i personaggi scambiarsi i ruoli, tutti tranne il satanico professor Zoro, nume tutelare del sapere criminologico e sovrano incontrastato di un centro di ricerca sulla morte. Ma sia che si tratti della dimensione apocalittica della megalopoli, sia che ci si muova sulle auto civetta nella dimensione altra, è sempre presente come un motore immobile una torre saracena vecchia come il mondo che dagli scogli di Saturo Cape domina uomini, inferi e creature di razze subumane piegandone il destino al proprio volere. Resta la questione di fondo: quale delle due dimensioni è quella reale e quale quella deviata? È l’agenzia Sisyphus dei detective Oscar Orano e Sisifo Re il vero lato dell’esistenza oppure sono le indagini del dipartimento di polizia del T.Gulf l’effettiva realtà? La risposta è destabilizzante.

Le tre resurrezioni di Sisifo Re fa parte della Trilogia della Torre Spaccata.

Titolo del Libro: Le tre resurrezioni di Sisifo Re |Autore :  Cosimo Argentina | Editore: Meridiano Zero | Collana: I taglienti | Data di Pubblicazione: Dicembre 2016 | ISBN-10: 8882374319 | ISBN-13:  9788882374310 | Prezzo di copertina: 14€ | Pagine 235

Cosimo ArgentinaL’AUTORE

Cosimo Argentina (Taranto 22.7.’63) vive in Brianza dal ’90. Ha esordito nella letteratura nel 1999 con Il cadetto (Marsilio – premio Oplonti opera prima e premio Kihlgren) a cui sono seguiti altri dodici libri tra cui due pamphlet e dieci romanzi per case editrici tra le quali Fandango, Avagliano, Manni, Minimum fax, Sironi. I suoi racconti sono apparsi su antologie come Granta (Rizzoli).