Crea sito

Edicola – Urania Maggio 2016

Urania 1630: La terza memoria

cover[6]Beteah, la più capace dei Consiglieri del Verbo (il solo organo capace di manipolare la misteriosa energia che è stata l’origine del Disordine), lascia la Città eterna in cerca di risposte. Dalle ceneri dell’apocalisse che ha devastato il mondo, si diffonde la leggenda di uno straniero capace di controllare il Verbo stesso: chi è, quale minaccia rappresenta per il Consiglio? Voci insistenti lo danno al nord, mentre il capo del Consiglio è tormentato da strani incubi che portano sempre allo stesso nome: Cartesio. Cosa si nasconde nell’altra metà del paese? Chi minaccia il Verbo e tutto ciò che è stato costruito dopo secoli di disperazione? I compagni di Beteah si trovano di fronte a una ribellione inaspettata, ma faranno di tutto perché sui resti del Disordine non trionfi un caos ancora più mortale.

Maico Morellini[5]MAICO MORELLINI Nato nel 1977, lavora nel settore informatico e vive in provincia di Reggio Emilia. Con il suo primo romanzo di fantascienza, Il re nero, ha vinto il premio Urania 2010, pubblicato l’anno successivo. Ha ricevuto segnalazioni ai premi Lovecraft e Algernon Blackwood, collabora con la rivista di cinema “Nocturno” e ha pubblicato racconti nelle antologie 365 racconti sulla fine del mondo, 50 sfumature di sci-fi, D-Doomsday, I sogni di Cartesio, Ma gli androidi mangiano spaghetti elettrici?, oltre che sulle riviste “Robot” e “Writers Magazine Italia”. Nel 2014 ha creato la serie di hard science fiction I Necronauti che ha debuttato a settembre 2015 in edicola. La Terza Memoria è il suo secondo romanzo di fantascienza.

———————————————————-

Urania Collezione 160: Gli invasori

Gli InvasoriStretta nella morsa del cambiamento climatico, la Terra agonizza in una nuova era glaciale. Nel paese che fu una volta la Russia, gli uomini adorano i leader politici del passato come santi. Questo quadro desolante si anima all’improvviso con l’invasione dei tartari, in fuga a loro volta da uno sconcertante pericolo venuto dall’ignoto: una razza di giganteschi rettili che sembrano più che intenzionati a prendere il posto dell’uomo sulla Terra. Terrorizzati, gli abitanti di quel che resta del paese dovranno riunire le forze per combatterli, ma a molti è chiaro che gli imbarbariti eredi dell’umanità non sono più all’altezza della situazione…

ALUN LLEWELLYN Nato nel 1903 e scomparso nel 1987, è stato uno scrittore inglese di satire politiche e racconti fantastici. Il suo unico romanzo di fantascienza è The Strange Invaders (1934), l’originalissimo testo che ripresentiamo nella traduzione di Riccardo Valla.