Recensione: “Il mondo nel tramonto” (2017) di Alessandro Forlani

Tutti sapevano che prima o poi la guerra sarebbe arrivata. Tutti sapevano che i nemici, mostruosi, terribili, crudeli, avrebbero presto o tardi cercato di distruggere il modo di vivere di Afrodite, la sua cultura, la sua civiltà, i suoi cittadini. L’ultima difesa erano loro: i Protagonistes, indomabili, inarrestabili guerrieri addestrati alla tecnologia e alla violenza, all’obbedienza assoluta e all’abnegazione. Splendidi, … Continue reading

Recensione: “Cioccorosa” (2016) di Paolo Fossato

Lorenzo è un laureato precario in una Bologna prossima ventura, che per vivere interpreta il clown Bozo per sponsorizzare,  i dolciumi Cioccorosa in un centro commerciale. È una situazione per lui avvilente e senza prospettive, finché non s’innamora di Giulia. La relazione sembra ridargli speranza, ma la frenesia consumistica è un virus che non risparmia niente e nessuno… Titolo: Cioccorosa … Continue reading

Recensione: “ABE – Alternative Birth Experiment” (2016) di Luca Franceschini

In un futuro lontano, da un laboratorio di esperimenti biogenetici fugge A.B.E.7, un essere artificiale, frutto di un esperimento genetico “senza precedenti”, che sfrutta le conoscenze che gli sono state programmate e la sua forza fisica per cercare di sopravvivere e di evolversi, cercando allo stesso tempo di dare un senso e una spiegazione alla propria esistenza. Nutrendosi di qualunque … Continue reading

Recensione: “To self or not to self” (2016) di Alessandro Forlani

Luca è un giovane e rampante cronista di guerra con un portfolio di reportage a colpi di selfie e hashtag. Ingaggiato dalla prestigiosa “Virtual People”, il suo primo incarico sarà gettarsi in una guerriglia urbana a Lissone scatenata dalle Brigate Pentastrali Bauscia. Alessandro Forlani, uno dei più peculiari autori del panorama fantascientifico italiano, ci porta col suo stile inimitabile in … Continue reading

Recensione: “Mio fratello, il cinghiale” (2017) di Lorenzo Iacobellis

Essere se stessi è un diritto inalienabile. Siamo pronti a pagarne il prezzo, e a farlo pagare a chi ci sta vicino? Il mondo moderno presenta delle sfide che tutti siamo chiamati ad affrontare. Nuovi valori, nuovi modi di vivere, aspetti della vita e degli esseri umani che siamo stati abituati a considerare immutabili che diventano incerti, modificabili nei modi … Continue reading

Recensione: “La notte in cui tutte le donne” (2016) di Laura Silvestri

Nel 2016 la biologa Patricia Franklin realizza un esperimento per cui, dalla notte alla mattina, tutte le donne del mondo diventano belle, cioè acquistano un aspetto fisico durevole che segue i canoni di bellezza femminile universalmente  condivisi. È una rivoluzione non solo estetica, ma anche antropologica. Le donne acquisiscono sicurezza, tempo libero (la cura estetica nron richiede più accorgimenti), studiano, … Continue reading

Recensione: “Yokufina” (2016) di Nino Martino

Il futuro è un mondo migliore: si mangiano solo prodotti genuini, le auto elettriche ronzano per le strade e lavare i piatti non è mai stato così facile ed economico. Questo grazie a Yokufina, il detergente rivoluzionario che fa brillare le stoviglie senza dispendio di energia. C’è solo un effetto collaterale che la multinazionale produttrice ha occultato, una terribile verità … Continue reading

Recensione: “Rigenerazione” (2017) di Giampietro Stocco

In un futuro imprecisato la Svolta ha eliminato – in apparenza – le malattie e la morte, grazie a un esaustivo processo di ingegneria biologica. Ma non del tutto. Qualcuno si ammala e muore ancora, a causa di qualche imperfezione nel processo. Così l’umanità è divisa in due categorie: le Persone e i Rigenerati, spregiativamente detti anche i Cosi. Questi … Continue reading

Recensione: “Zona di Clonazione” (The Clone Zone, 1991) di Robert Silverberg

In un futuro prossimo il Sud America è una potenza mondiale grazie al perfezionamento delle tecniche di clonazione umana. Cile, Bolivia e Perù sono unificate sotto l’unico nome di Terra-Alvarado dal regime dittatoriale del Leader Maximus, Alvarado. Il dottor Mondschein viene mandato in esilio come capro espiatorio in seguito alle contestazioni pubbliche contro la clonazione. Dopo 25 anni, viene inaspettatamente … Continue reading

Recensione: “Schiuma rossa” (2014) di Dario Tonani

Adriatico, ex mare. Fogna a cielo aperto. Cimitero di veleni, ossario di relitti. Negli ultimi cinquant’anni vi hanno scaricato di tutto: dagli ordigni all’uranio impoverito rilasciati dai bombardieri Nato di ritorno dalle incursioni sulla Ex Jugoslavia ai carichi tossici naufragati con le carrette del mare. Tonnellate di greggio, scorie radioattive non trattate, sostanze e rifiuti pericolosi… In forma di barili, … Continue reading