Crea sito

Autori: JEFF SUTTON

Ferdinando TemporinIl 31 Gennaio, è stato il giorno in cui celebri scrittori ci hanno lasciato: Kage Baker nel 2010; Lino Aldani nel 2009; Jeff Sutton nel 1979.

Jeff Sutton

Alcuni suoi romanzi sono stati pubblicati su Urania, pertanto è stato abbastanza conosciuto dai lettori della collana, anche se di lui, nei circoli fantascientifici, se ne è parlato poco.

Eccovi comunque una breve cronistoria delle sue pubblicazioni.

Romanzi:

1 – First on the Moon – prima pubblicazione Ace Books del 1958; #D-327; $0.35; pg. 192

Mai tradotto.

First on the Moon

2 – Bombs in Orbit – prima pubblicazione Ace Books del 1959; #D-377; $0.35; pg. 192

Mai tradotto.

Bombs in Orbit

3 – Spacehive – prima pubblicazione Ace Books del 1960; #D-478; $0.35; pg. 192

Mai tradotto.

Spacehive

4 – Apollo at Go – prima pubblicazione Ace Books del 1963; #SP305; $0.50; pg. 159

Apollo at Go

Mai tradotto.

5 – The Atom Conspiracy – Prima pubblicazione Avalon Books del 1963; $2.95; pg. 192

Apparsa in due puntate su Amazing Stories dell’Agosto e Settembre 1961 col titolo The Man who Had No Brains; ed. Cele Goldsmith – Ziff-Davis Publishing Company; $0.35; pg. 148

L’Atomo stagnante – Cosmo Argento n. 3 del Gennaio 1971

The Atom Conspiracy The Atom Conspiracy amazing L’Atomo stagnante

« Non fare ricerche atomiche »: questo è il primo comandamento dell’Impero Mondiale faticosamente costruito, nell’ormai lontano 1999 d.C., sulle rovine di una guerra atomica che, nell’ultimo quarto del secolo, aveva quasi cancellato dalla faccia della Terra non solo la civiltà ma addirittura l’umanità. Ora, governato da ferree leggi che mantengono un equilibrio immobile, il mondo ristagna. Si sono costruite città galleggianti o sottomarine, si estraggono minerali dal fondo degli oceani, si dividono gli uomini secondo i Quozienti d’Intelligenza (QI) Alti, Medi o Bassi, si eleggono le massime cariche dell’Impero Mondiale con un sistema simile ai « quiz » televisivi. E l’avventura creativa dell’uomo sembra esaurita. Ma in realtà l’evoluzione della specie prosegue. Nascono uomini dotati di facoltà nuove, più ampie, straordinarie. E trovano strutture rigide, che li considerano nemici, che soffocano lo sviluppo delle loro possibilità. La lotta per rimettere l’umanità in cammino verso i suoi destini nel Cosmo si svolge ai limiti estremi di un rischio mortale.

6 – The Missile Lords – Prima Pubblicazione su Putnam del Febbraio 1963; $5.95; pg. 379

Mai tradotto.

The Missile Lords

7 – Beyond Apollo – Prima Pubblicazione su G. P. Putnam’s Sons del 1966; $3.95; pg. 223

Mai tradotto.

Beyond Apollo

8 – The River – Prima Pubblicazione su Tower Books del 1966; #43-591; pg. 188; scritto con Jean Sutton

Mai tradotto.

The River

9 – H-Bomb Over America – Prima pubblicazione Ace Books del 1967; # H-18; $0.60; pg. 190

Super H sull’America – Urania n. 489 del 2 giugno 1968

 H-Bomb Over AmericaSuper-H sull'America

Data: 7 luglio 1973, ore 13,10 (GMT). Luogo: in orbita polare. L’apparecchio XMSV-1 filava in orbita, altissimo sulle distese ghiacciate dell’Artico. Ma i due piloti non guardavano la superficie terrestre. Stavano osservando un oggetto lucente che rotolava lentamente nel cielo davanti a loro, a una quota leggermente più bassa. “Sembra il primo stadio di un razzo” , disse il primo pilota, che si chiamava Walker, iniziando la manovra di avvicinamento L’oggetto lucente non era però né il primo né il secondo stadio di un razzo. E il maggiore Jed Walker, dell’U.S. Air Force, non sarebbe vissuto abbastanza a lungo per sapere che cosa fosse in realtà.

10 – The Beyond – Prima Pubblicazione su G. P. Putnam’s Sons del 1968; $3.75; pg. 223; scritto con Jean Sutton

Mai tradotto.

The Beyond

11 – The Man Who Saw Tomorrow – Prima pubblicazione Ace Books del 1968; # H-95; $0.60; pg. 115 – Uscito in un volume doppio con So Bright the Vision di Clifford D. Simak.

Sparate a vista su John Androki – Urania n. 542 del 14 Giugno 1970

The Man Who Saw Tomorrow Sparate a vista su John Androki

In una strada solitaria tra i boschi del Wisconsin, il professor Bertram Kane dell’Università di Los Angeles sta aspettando – per ucciderlo a sangue freddo – un modesto operaio che lavora in una cartiera dei dintorni. Da una finestra di Los Angeles, nello stesso momento, l’agente Philip Conrad si prepara a sparare sul miliardario John Androki. L’agente Conrad sa praticamente tutto su Androki: conosce le sue abitudini, le sue preferenze, i suoi gusti, ed è perfettamente al corrente dei suoi movimenti. La sola cosa che l’agente Conrad e i suoi superiori ignorano, è chi sia, in realtà, John Androki.

12 – The Programmed Man – Prima pubblicazione G. P. Putnam’s Sons del 1968; $3.95; pg. 192; scritto con Jean Sutton;

Mai tradotto.

The programmed man

13 – Lord of the Stars – Prima pubblicazione G. P. Putnam’s Sons del 1969; $4.50; pg. 220; scritto con Jean Sutton

Mai tradotto.

Lord of the Stars

14 – Alien from the Stars – Prima pubblicazione G. P. Putnam’s Sons del 1970; pg. 223; scritto con Jean Sutton

Mai tradotto.

Alien from the Stars

15 – Alton’s Unguessable – Prima pubblicazione Ace Books (Ace Double) del 1970; #76096; $0.75; pg. 151; – Uscito in un volume doppio con The Ship of Durostorum di Kenneth Bulmer.

Alpha Tauri: Missione n. 92 – Urania n. 573 dell’Agosto 1971

 Alton’s UnguessableAlpha Tauri Missione n. 92

Roger Keim, l’uomo-T, è il primo a sentire il pericolo quando l’astronave da esplorazione  Alpha Tauri» scende sul pianeta disabitato. Ma quale pericolo può esserci su Krado 1° dove la sola forma di vita è costituita da pacifici gabbiani? Gli altri membri della Missione Esplorativa N. 92 cercano intanto di rispondere a queste domande: «Come è possibile che su un pianeta esista una sola specie di animali?», «Come può esserci vita senza evoluzione di forme diverse?». Quando la risposta comincerà a intravedersi sarà però troppo tardi. E pochi membri della Missione Esplorativa N. 92 faranno ritorno.

16 – Whisper from the Stars – Prima pubblicazione Dell del Febbraio 1970; #9520; $0.60; pg. 157

Secolo XXIII – Urania n. 554 del Novembre 1970; ristampa Urania n. 930 dell’Ottobre 1982

 Whisper from the StarsSecolo XXIII

Nel secolo XXIII le due Americhe saranno controllate dall’UPS, in Europa dominerà la Commissione del Piano, e in Asia tutto il potere sarà nelle mani del Supercommissariato del Popolo. Ma tutto andrà (più o meno) bene. Tutti saranno (più o meno) contenti. Se d’altra parte qualcuno avrà la vaga impressione che non valga più la pena di vivere, farà meglio a tenere questa impressione per sè: perché nel futuro come nel presente, nel presente come nel passato, la gente che protesta finisce generalmente male.

17 – The Boy Who Had the Power – Prima pubblicazione Putnam del 1971; $4.95; pg. 189; scritto con Jean Sutton

Immortali fra le stelle – Fantascienza Junior. Stellar 2000 1 del 25 Ottobre 1978, Rizzoli

The Boy Who Had the PowerImmortali fra le stelle

Jedro sembrerebbe a prima vista un ragazzo come tutti gli altri, solo che non riesce a ricordare gli anni della sua prima infanzia, né come sia finito su quello strano mondo con due soli. E’ sicuro, in ogni modo, di essere nato su un altro pianeta, distante milioni di chilometri. Jedro non può certo immaginare che le cellule della sua memoria sono bloccate. Perché? E perché non ha mai conosciuto i suoi genitori? I Krant, infatti, sono solo i suoi datori di lavoro e non nutrono per lui il minimo affetto. E quando Jedro decide di abbandonare la casa dei Krant, troppe persone cominciano a interessarsi a lui, mettendo a repentaglio la sua vita e la vita di coloro che lo circondano. Intanto, dalle stelle, gli immortali hanno lanciato il loro richiamo, e dopo centinaia di anni sta per concludersi la loro interminabile peregrinazione per l’immensità dello spazio. E forse, in questo gioco di potere, Jedro c’entra in qualche modo. Forse proprio in lui è racchiusa la salvezza, o la fine di tutto.

18 – The Mindblocked Man – Prima pubblicazione DAW Books (DAW Collectors #8) del Maggio 1972; $0.95; pg. 159

Mnemoblocco di stato – Urania n. 616 dell’Aprile 1973

 The Mindblocked ManMnemoblocco di stato

Un risveglio in uno squallido, ignoto appartamento. Una faccia di vecchio smunta, ignota, riflessa in uno specchio. E non un ricordo, non un documento, non un filo a cui attaccarsi per risalire alla propria identità. E poi la ragazza, un po’ spaventata, che procura qualche logoro indumento; la passeggiata nel parco, la panchina al sole, i colombi meccanici, la sonnolenza e a un tratto la mano brusca del poliziotto sulla spalla, la sua voce rude. È vietato dormire sulle panchine. E chi non ha documenti deve venire al commissariato. E chi non ricorda il suo nome, deve inventarne uno, il primo che gli viene in mente. Ma la polizia fa presto a scoprire le bugie dei vagabondi, e fa presto a sbatterli in cella. E allora non resta che chiudere gli occhi e concentrarsi, concentrarsi disperatamente, per uscire da quei quattro muri, Uscire a qualunque costo, in qualunque modo.

19 – Cassady – Prima pubblicazione St. Martin’s Press del 1979; ISBN 0-312-12343-4; pg. 205; nessuna cover.

 

Sono stati pubblicati degli Omnibus (vedi romanzi), e tre racconti:

1 – The Third Empire – Prima pubblicazione su Spaceway del febbraio 1955; ed. William L. Crawford; Fantasy Publishing Co., Inc.; $0.35; pg. 132

Mai tradotto

The Third Empire

2 – After Ixmal – Prima pubblicazione su Amazing Stories dell’Ottobre 192; ed. Cele Goldsmith; Ziff-Davis Publishing Company; $0.35; pg. 132

Dopo Ixmal Enciclopedia della Fantascienza 1; Space Opera; Novembre 1977; Fanucci Editore.

 After IxmalEnciclopedia della Fantascienza 1

3 – Forerunner – Prima pubblicazione su Androids, Time Machines and Blue Giraffes dell’Agosto 1973; ed. Roger Elwood, Vic Ghidalia; Follett Publishing Company; pg. 381;

ISBN 0-695-40369-9

Mai tradotto

Forerunner

Ferdinando Temporin

L’AUTORE

Jeff Sutton (nome completo Jefferson Howard Sutton (Los Angeles, 25 luglio 1913 – San Diego, 31 gennaio 1979), è stato uno scrittore di fantascienza statunitense. Jeff Sutton è nato a Los Angeles nel 1913. Il padre Thomas Shelley Sutton era il direttore di un giornale e lo stesso Jeff, appena quattordicenne, inizia a lavorare nel mondo della carta stampata come fattorino nella redazione del Los Angeles Examiner. Nel 1932 si arruola nei marines e veste la divisa fino al 1936. Dal 1937 a 1940 riprende a lavorare in una redazione, questa volta come scrittore di testi e fotografo per la rivista International News Photos. Lo scoppio della seconda guerra mondiale lo vede nuovamente arruolato e inviato nel Pacifico. Nel 1941 sposa Eugenia Geneva Sutton, che successivamente diventerà nota come scrittrice con il nome d’arte di Jean Sutton, il cui primo lavoro sarà il romanzo, scritto con il marito, The Beyond, pubblicato nel 1968. I due avranno due figli, Chris nato nel 1946 e Gale nel 1952. Al termine della guerra, dopo il matrimonio, si sposta con la famiglia nella zona di San Diego, dedicandosi a varie attività professionali; in particolar modo, dalla seconda metà degli anni anni cinquanta fino all’anno della sua morte, lavora nel campo aerospaziale come esperto in psicologia e fattori umani, settore questo in cui si erano concentrati i suoi studi universitari.[1] Nel1955 pubblica, per la prima volta dietro compenso, il racconto The Third Empire nel numero di febbraio della rivista Spaceway Science Fiction. da questo momento in poi inizierà a pubblicare un gran numero di opere, alcune delle quali in collaborazione con la moglie. Jeff Sutton considerava la scrittura più un hobby che una vocazione, una passione che ha coltivato in completa libertà; in particolar modo l’autore prediligeva la fantascienza, genere letterario che gli ha consentito di scrivere senza curarsi delle logiche di mercato, dando libero sfogo alla fantasia. Muore il 31 gennaio del 1979, nella sua casa di La Mesa presso la Contea di San Diego.